Irpinia - Katadoryu

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gallery > 2005
Irpinia
Come sempre la Nostra “Scuola “ non è passata inosservata, siete sempre i migliori complimenti a Voi tutti per l’ottima prestazione

II classificati Kata III classificati Kumite

….ed è ancora “emozione!!!!”

A distanza di pochi , pochissimi giorni, il mio animo si è riempito di altre emozioni, belle e diverse.

Pescasseroli: ricca di Pace e di Armonia , di tecnica e di arte

Ariano Irpino: aria festosa , carica di tensione e di aspettative, paure e gioie

Ma è tutto il contesto a dare sempre più forma ad una banale espressione:

“Ha ragione ancora Lui” , e per Lui si intende ……………….. SENSEI PAOLO!

Perché? Perché è lui che crede nel creare un gruppo di persone che uniformemente aumenta nella stessa ricerca, perché è lui che rifugge l’agonismo puro, che dipinge il nostro karate’ come un’arte, che ci trasmette quei concetti che una volta attuati mi portano a dire “ Ha ragione Lui!!!”.

Io non so se avete notato come è stato bello vedere di nuovo insieme i ragazzi della A.S. KA.TA.DO. RYU, quelli di Torre Maura, quelli di Colli Aniene ed i magici di Casalbertone , tutti insieme a fare gruppo, una squadra…………….vincente.

Tutti insieme a fare il tifo gli uni per gli altri, ad esultare per i magnifici kata di tutti i ragazzi, medagliati o no , poi il gruppo kumite ad incoraggiarsi reciprocamente, con me nell’estenuante tentativo di mantenere in loro la giusta concentrazione e tranquillità.

Dalle prime ore del mattino i ragazzi di Colli Aniene erano tesi tutti come corde, con giusta ragione: il gigantesco Valerio al suo primo kumite, il serafico Sergio al suo rientro alle gare dopo numerosi anni di assenza ed infine la cadetta Alessia , grintosa ma piena di insicurezze, e da cornice finale Mamma Cristiana la quale si era armata di bibite , panini e dolcetti vari che cercava in tutti i modi di stemperare la tensione sparando fotografie a tutti ( non si sa se qualcuna sia venuta!!!!!!!!!!; ma fra tutti un plauso particolare all’assente figura della ribelle Ilaria ( ricordate la piccola ragazza cintura gialla che era a Pescasseroli?) la quale alle ore 04.54 del mattino ci inviava un sms di incoraggiamento diretto a tutti.

Bravi tutti , con una bella Alessia che al primo incontro vince con uno splendido Ippon su di una agguerrita ragazza israeliana , giungendo alla finale ove conquista un bellissimo argento perdendo soltanto sul giudizio di combattività.

Alla fine di tutto l’A.S. KA.TA.DO. RYU conquista anche un terzo posto kumitè in questo trofeo internazionale.

E’ BELLO ESSERE UN GRUPPO

PIETRO
 
Torna ai contenuti | Torna al menu